Guazzetto di pesce di nonno Paolo - Mamme in Cucina e Dintorni
4135
post-template-default,single,single-post,postid-4135,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-4.5,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
guazzetto di pesce

Guazzetto di pesce di nonno Paolo

Il guazzetto di pesce è un altro piatto di mare, tipico della cucina Toscana.

Nonché una delle ricette più riuscite di mio padre.

Da qualcuno dovevo pur aver ereditato la mia passione per la cucina!

E come prepara il guazzetto di pesce, mio padre, non lo fa nessuno. D’altronde da un nativo dell’Isola dell’Elba non si può non aspettarsi che ricette di pesce da leccarsi i baffi.

E questo guazzetto di pesce è veramente divino.

Buono caldo, tiepido e pure freddo, accompagnato con fette di pane Toscano tostate, è un’ottima cena estiva.

Guazzetto di pesce di nonno Paolo

guazzetto di pesce

Ingredienti

4 hg di seppie pulite

4 hg di gamberetti sgusciati

1 barattolino di vongole sgusciate

1 confezione da 250/300 cc di passata di pomodoro

1 cucchiaino di concentrato di pomodoro

1 Cipolla

2 spicchi d’aglio

Sale, olio, peperoncino q.b.

Vino bianco q.b.

Procedimento

Dopo aver pulito i pesci cuocere per circa 5 min le seppie con oliomezzo bicchiere di vino bianco e uno spicchio d’aglio. In una padella a parte scottare i gamberetti con olio e una spruzzata di vino bianco.

Togliere le seppie dalla padella e lasciarle riposare.

Tritare la cipolla e farla soffriggere nel liquido di cottura delle seppie. Quando si saranno rosolate, aggiungere le seppie, i gamberi con l’olio di cottura, e le vongole, con un pò della loro acqua, la passata di pomodoro ed il concentrato di pomodoro.

Aggiustare di  sale e peperoncino e lasciare cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti, cercando di non far asciugare troppo.

Servire subito ed accompagnare con fette di pane toscano.

guazzetto di pesce

Con questo articolo vorrei vincere un posto per il Blogging Camp

About me
CeciliaMazzei Cecilia, bis-mamma, impiegata, appassionata di Cucina. Amo cucinare per gli altri e raccontare i miei esperimenti sul blog. Molte delle mie ricette sono realizzate in collaborazione con le mie figlie, alle quali spero di riuscire a tramandare un pò della mia passione per le cose buone, fatte in casa!
Nessun Commento

Scrivi un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.