Torta di rose light

Share

Quale modo migliore di festeggiare giovedì grasso se non con una bella Torta di rose?

Volevo preparare questa torta di rose da molto tempo;  l’avevo sempre vista nel libro base del Bimby ma che non l’avevo mai sperimentata.

Oggi mi sentivo ispirata, così ho indossato il mio grembiule e, via con l’impasto.

Questa torta di rose (che qui presento nella versione light) si adatta a qualsiasi occasione. Io l’ho preparata per giovedì grasso (visto che in famiglia non amiamo i classici dolci di carnevale) ma può essere un’ottima soluzione anche per San Valentino, magari decorata con qualche cuoricino rosso di pasta di zucchero

Non c’è bisogno, però, che sia un’occasione speciale, la torta di rose è talmente semplice che si può preparare anche per una merenda in compagnia o per una colazione della domenica!!

Ma cosa è questa torta di rose?

La Torta di rose consiste in un impasto lievitato molto semplice, ma al contrario delle classiche preparazioni lievitate, viene fatto riposare una sola volta (invece delle tradizionali due o tre lievitazioni) già nella forma finale.

Questo permette di diminuire i tempi di esecuzione della ricetta a scapito, però, della digeribilità. Sappiamo infatti, che più aumentiamo i tempi di lievitazione e più il prodotto risulterà facilmente digeribile.

Per una volta possiamo fare uno strappo alla regola; alla fine è pur sempre giovedì grasso!!

Siccome, però non volevo esagerare con gli “stravizi” ho alleggerito un po’ la ricetta originale, ed ho creato la torta di rose light.

In particolare ho evitato il latte vaccino ed il burro e ho aumentato i tempi di lievitazione a 3 ore.

Così possiamo mangiarla tutti!!

Ovviamente non ho solamente tolto ingredienti, uno l’ho aggiunto, e si tratta della spezia che io adoro di più in assoluto: la cannella!!

Nelle preparazioni lievitate, così come nei biscotti di pasta frolla aggiungo sempre un pizzico (anche abbondante) di cannella.. pensate che la uso anche nell’aroma terapia!!!

Questo ingrediente è, comunque, assolutamente a opzionale; aggiungetelo solo a vostro gradimento.

La ricetta originale della torta di rose la trovate sul “Libro base Bimby”.

La ricetta modificata della torta di rose light, invece potete leggerla di seguito.

Torta di rose light

Ingredienti

1 limone biologico, la scorza

20 gr di zucchero di canna

3 tuorli d’uovo

350 gr di farina 0

150 gr di latte di riso

1 cubetto di lievito di birra

30 gr di olio di oliva

 Per la farcitura

100 gr di zucchero di canna

cannella (a piacere)

Procedimento

Mettere nel boccale la scorza del limone e lo zucchero di canna. Tritare 10 sec. vel.8.

Aggiungere il latte di riso, il lievito, la farina, i tuorli d’ uovo, l’olio e un pizzicotti sale. Impastare 1 minuto velocità spiga.

Stendere la pasta fra due fogli di carta da forno, formando un rettangolo abbastanza sottile.

Mescolare lo zucchero con la cannella

Stendere l’impasto di zucchero e cannella sulla pasta.

Arrotolare la sfoglia a formare un cilindro.

Tagliare dei tronchetti alti circa 4 cm, chiuderli nella parte inferiore e sistemarli, ben distanziati, su di una placca da forno rivestita di carta da forno.

Lasciare lievitare in luogo caldo per almeno 1 ora.

Cuocere in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti.

About me
CeciliaMazzei Cecilia, bis-mamma, impiegata, appassionata di Cucina. Amo cucinare per gli altri e raccontare i miei esperimenti sul blog. Molte delle mie ricette sono realizzate in collaborazione con le mie figlie, alle quali spero di riuscire a tramandare un pò della mia passione per le cose buone, fatte in casa!
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *