Torta arcobaleno

Share

E’ Carnevale, e lo sappiamo, a Carnevale ogni colore vale (non era proprio così..)! Con questa torta arcobaleno di colori ne potete mettere quanti ne volete.

La torta arcobaleno è una classica torta soffice (tipo margherita) realizzata a più strati colorati, ottenuti, semplicemente, aggiungendo all’impasto base alcune gocce di colorante alimentare.

E’ vero, il colorante alimentare non è il massimo della salute, ma usato a piccole dosi e solo in particolari occasioni ce lo possiamo anche concedere!!

E il Carnevale è l’occasione perfetta per preparare una torta arcobaleno coloratissima. Io non amo particolarmente il Carnevale, non mi è mai piaciuto neanche quando ero piccola,  ma le mie bambine, invece, lo adorano: per i travestimenti, per la musica, per i coriandoli (che poi ritrovo in casa per settimane…), per i carri allegorici, per i colori.

Ecco, i colori sono una delle poche cose che mi piace nel Carnevale. Se avete letto qualche altro post di questo blog, saprete che adoro tutto ciò che è colorato, che nei miei piatti ci deve essere un abbinamento cromatico particolare e che le mie ricette non sono quasi mai monotòno.

Ecco perché, ai classici dolci di Carnevale tipo bomboloni, frittelle di riso e cenci, che se ci fate caso sono per l’appunto tutti di un unico colore (e neanche troppo allegro), preferisco questa torta arcobaleno,  dove i colori fanno da padroni.

La versione che ho preparato per questa occasione è anche molto leggera e gluten free perché ho utilizzato la farina di riso ed il latte di riso al posto della farina di grano e del latte vaccino, inoltre non contiene burro, né olio.

Un dolce leggero che si contrappone ai classici dolci fritti di Carnevale; la torta arcobaleno è uno “stravizio” (come dice la mia nonna!!!) che ci possiamo concedere senza troppi sacrifici né sensi di colpa!!

 

Ingredienti

3 uova

150 gr di zucchero di canna

200 gr di farina di riso

80 gr di latte di riso

1 dl di olio di semi

2 cucchiaini di lievito per dolci

sale q.b.

1 cucchiaio di cacao amaro

colorante alimentare (colori che preferite, io ho utilizzato giallo, rosso e verde)

 

Procedimento

Sgusciare le uova separando i tuorli dall’albume.

Montare i tuorli delle uova con lo zucchero di canna. Incorporare l’olio a filo, mescolando, poi aggiungere il latte, la farina e il lievito.

Continuare a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Montare le chiare a neve con il sale e incorporarli a cucchiaiate al composto mescolando dal basso verso l’alto.

Dividere il composto in 4 parti. Unire il cioccolato ad una delle 4 parti e i coloranti alle altre parti, scegliendo i colori che preferite.

torta arcobaleno

 

Foderate uno stampo per torte con carta da forno e versare al centro un cucchiaio del primo composto, poi proseguire con un cucchiaio del secondo composto e così via. Continuare alternando i colori fino ad esaurimento del composto.

torta arcobaleno

Cuocere in forno caldo a 180°C per circa 30 minuti.

Spolverare con zucchero a velo e granella di zucchero colorata.

torta arcobaleno

 

 

 

About me
CeciliaMazzei Cecilia, bis-mamma, impiegata, appassionata di Cucina. Amo cucinare per gli altri e raccontare i miei esperimenti sul blog. Molte delle mie ricette sono realizzate in collaborazione con le mie figlie, alle quali spero di riuscire a tramandare un pò della mia passione per le cose buone, fatte in casa!
Share

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *