Archive for verdure

Insalata di farro alle verdure

Share

Combattuti su cosa mangiare a pranzo? È vero, fa troppo caldo per qualsiasi cosa… Ma siccome, in qualche modo, dobbiamo pur nutrirci (e meglio lo facciamo più vantaggi avremo per noi e per il nostro corpo), oggi volevo proporvi questa insalata di farro alle verdure.

Veloce, nutriente e freschissima, l’insalata di farro alle verdure è un must dell’estate, adatta per essere mangiata in spiaggia, in ufficio o anche a casa, in una delle calde domeniche cittadine.

L’insalata di farro è un piatto molto versatile, un po’ come il riso freddo, si può condire con ciò che preferite e, anzi, più ingredienti ci sono, più buona è…poi magari non sarà più tanto leggera, ma fa lo stesso!!!

insalata di farro alle verdure

Fra le tante possibili, però, questa versione dell’insalata di farro alle verdure è la mia, perché sapete che io adoro le ricette realizzate con pochi e semplici ingredienti e non troppo costruite.

E questa variante dell’insalata di farro alle verdure è veramente “minimal”.

Unico problema delle insalate di farro e riso e che, spesso, possono rimanere troppo asciutte rischiando di diventare il temuto “malloppo” dopo un po’ che sono state preparate. Capita anche a voi?

Per provare a correggere questo difetto, evitando di utilizzare quintali d’olio o sottaceti (che non uso, se non quelli fatti in casa!) ho provato  ad arricchire l’insalata di farro alle verdure aggiungendo un altro ingrediente:  il pesto fresco.

Del pesto nell’insalata di farro, direte voi? Si, proprio così. Potrebbe sembrare strano ma, vi assicuro, che la resa è fantastica. Provare per credere!

Se poi il pesto fresco è fatto a mano con il mortaio da manine delicate (si fa per dire..) come quelle di mia figlia Anna, al piatto si aggiunge anche una componente emotiva che lo rende ancora più unico…

IMG_5589
IMG_5597

 

 

 

Non chiedetemi quanto ci ha messo…..

 

 

P.S: da notare lo smalto verde in tinta con il colore del basilico… (lo so, non si cucina con lo smalto ma lei infatti stava pestando il pesto!!)

Volete saperne un’altra?

Questa insalata di farro di verdure è, anche un’ottima ricetta svuota-frigo, consente infatti di utilizzare rimanenze di verdure miste, evitando così inutili sprechi.

Insalata di farro alle verdure

Ingredienti (per 4-6 persone)

400 gr di farro (quello che non necessita ammollo)

2 carota

2 zucchine

1/2 cipolla

1 pomodoro cuore di bue maturo

una manciata di olive verdi

4 cucchiaini di pesto fresco (senza aglio)

origano q.b.

olio d’oliva q.b.

 

Preparazione

Lessate in farro in acqua salata per il tempo di cottura indicato sulla confezione.

Se utilizzate il farro che necessita ammollo, considerate di tenerlo almeno una nottata.

Per velocizzare i tempi, in genere, io utilizzo il farro che non necessita ammollo; il risultato non cambia.

Inoltre, preferisco lessare il farro in pentola a pressione, che oltre a ridurre i tempi di preparazione,  consente di mantenere il farro più asciutto e meno acquoso.

Nel frattempo tagliate le verdure a dadini (tranne il pomodoro) e cuocetele in una padella con un po’ d’olio per una decina di minuti.

Tutte queste operazioni possono essere fatte in anticipo; per esempio io, di solito, lesso il farro la sera prima e cuocio anche una doppia dose di verdure, così ho contemporaneamente pronto un contorno ed il condimento per il giorno dopo!!! Per cui, questa ricetta è anche salva-tempo

Una volta che il farro e le verdure saranno freddate, condite il farro con il pesto fresco, aggiungete le verdure, il pomodoro tagliato a cubetti, una manciata d’origano, sale e mescolate bene con un cucchiaio di legno.

La vostra insalata di farro alle verdure è pronta per essere gustata!!!

insalata di farro alle verdure

Riassumendo…

Questa insalata di farro alle verdure è:

  1. veloce,
  2. nutriente,
  3. sana,
  4. con pochi grassi,
  5. vegana,
  6. economica,
  7. svuota frigo,
  8. salva sprechi,
  9. fresca
  10. ……………….

A voi la libertà di trovare la qualità numero 10!!!!!!

 

Share

Tris di riso, pesce e verdure

Share

Dedichiamo ancora un altro post alle ricette per il San Valentino in famiglia con questo Tris di riso, pesce e verdure; un piatto unico, facile e veloce da preparare, ricco di proteine e grassi “buoni”, leggero ma saziante. Questo tris di riso, pesce e verdure è anche bello a vedersi, grazie alla combinazione cromatica tra il bianco del riso, il rosa del salmone e gamberetti ed il verde dei piselli.

Perché, anche in cucina, l’aspetto esteriore conta; non è tutto (come del resto negli altri campi) ma è comunque importante;  un piatto perfetto è un piatto in cui niente è lasciato al caso, in cui l’abbinamento tra sapori e colori, tra il gusto e la vista è curato nei minimi dettagli.

Il tris di riso, pesce e verdure è un piatto che risponde perfettamente a questi canoni e inoltre ha il giusto rapporto tra proteine, carboidrati e vitamine; quindi è perfetto anche dal punto di vista nutrizionale.

Ma, lasciando perdere le spiegazioni scientifiche, per le quali si rimanda ai siti specializzati, e tornando alle cose pratiche che ci riguardano più da vicino; il tris di riso, pesce e verdure è anche un piatto che si prepara molto velocemente.  Si cuoce, infatti, tutto insieme a vapore con la vaporiera o con il Bimby, per cui si risparmia tempo e fatica.

Tempo e fatica sono, sicuramente, altri due fattori da tenere in considerazione nella preparazione di un piatto; soprattutto quando a prepararlo non sono degli Chef che lo fanno di mestiere, ma delle persone comuni che oltre a cucinare devono anche lavorare, accudire i figli, sistemare la casa, lavare, stirare e fare la spesa.

Personalmente ho eletto il tris di riso, pesce e verdure a piatto perfetto!

La ricetta originale è sul “Libro base” del Bimby. Rispetto all’originale io ho utilizzato il salmone al posto della  trota salmonata, perché a noi piace di più ed più facilmente reperibile.

Se non avete il Bimby potete cucinare il tris di riso, pesce e verdure con una vaporiera.

Ingredienti

320 gr di riso,

150 gr di piselli surgelati

3 filetti di salmone (freschi o congelati)

150 gr di gamberetti sgusciati (io non li avevo ho utilizzato quelli con il guscio)

700 gr di acqua

Olio extravergine di oliva (q.b.)

sale q.b.

limone per guarnire

prezzemolo per guarnire

 

Procedimento

Versare nel boccale l’acqua e il sale, posizionare il cestello e mettere il riso e i piselli.

Posizionare sul boccale il Varoma con i filetti di salmone oliati e salati.

Cuocere per 15 minuti temp. Varoma vel. 2.

Aggiungere al salmone i gamberetti sgusciati e cuocere per 10 minuti, temp. Varoma, velocità 2.

Versare il riso in una risottiera ed amalgamare bene. Disporre i filetti di salmone con i gamberetti al centro, condire con olio di oliva e succo di limone. Guarnire con fettine di limone e prezzemolo tritato.

 

 

Share