Archive for pasta sfoglia

Strudel di mele con pasta sfoglia

Share

Cosa potevo mai cucinare, al rientro a casa, dopo quattro giorni in Trentino Alto Adige? Ovviamente uno strudel di mele! E cos’altro altrimenti?

Girando per Mercatini (e non solo..perchè il Trentino è un pò come la Toscana, ovunque ti giri c’è sempre qualcosa di bello da vedere!!), ho visto passarmi davanti tante di quelle fette di strudel di mele di tutte le forme, taglie e contenuto, ma per un motivo o per un altro non sono riuscita a mangiarne nemmeno una…

Così sono rimasta con l’acquolina in bocca..Ma appena ripreso possesso della mia cucina non ho resistito alla tentazione di prepararmi uno strudel di mele con le mie mani (e con le mele renette acquistate in Trentino!).

Non sarà perfetto come quello originale, ma per essere la prima volta che lo preparavo va benissimo!

strudel di mele

 

Gli amici Trentini mi perdoneranno l’utilizzo della pasta sfoglia pronta invece della tradizionale pasta fatta in casa, ma avevo pochissimo tempo per preparalo (e  troppa voglia di mangiarlo!!).

Strudel di mele con pasta sfoglia

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia pronta

3 mele renette

uvetta

pinoli (o noci)

cannella

1 limone

zucchero  di canna

Procedimento

Tagliare le mele a tocchetti e lasciarle riposare in una terrina con il succo di limone, l’uvetta e lo zucchero di canna per almeno un paio d’ore.

strudel di mele

Srotolare la pasta sfoglia. Stendere al centro della sfoglia il composto di mele.

Chiudere la sfoglia e praticare con un coltello dei tagli in superficie.

strudel di mele

Cuocere in forno caldo a 200 °C per 15 minuti.

Lo strudel di mele è pronto!!!

E io ne ho già mangiate due fette….

strudel di mele

Share

Torta salata di spinaci

Share

Idea semplice e veloce per il pranzo o la cena? Una bella torta salata di spinaci risolve tutti i problemi!

In questo periodo dell’anno fra spinaci, bietole ed erbe di campo mettiamo sempre in tavola un bel po’ di “verde”; il problema è come renderlo più appetitoso ai bambini (ma non solo).

Così, per pranzo ho provato a preparare una torta salata di spinaci; le torte salate di pasta sfoglia ci permettono di  sbizzarrirci con gli ingredienti da abbinare e in questo modo possiamo rendere più appetitosi anche gli spinaci lessi.

Bastano un rotolo di pasta sfoglia, del formaggio fresco o della besciamella, e degli spinaci lessi, ed il gioco è fatto. Ma se volete rendere la vostra torta salata di spinaci ancora più golosa potete aggiungere della pancetta a dadini o della salsiccia.

Serviti così, anche gli spinaci saranno irresistibili!!

torta salata di spinaci

Oggi ho preparato la torta salata di spinaci con della besciamella fresca che mi era avanzata dalla preparazione delle lasagne, ma potete utilizzare anche dello stracchino, della ricotta o della scamorza in base a quello che avete a disposizione a casa.

Torta salata di spinaci

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia

1 pallina di spinaci lessi

besciamella (oppure stracchino, ricotta o provola) a piacere

parmigiano reggiano grattugiato a piacere.

facoltativi: pancetta o salsiccia

noce moscata q.b.

Sal, pepe q.b.

Procedimento

Saltate gli spinaci in padella con un po’ d’olio d’oliva e sale. In questo modo gli spinaci diventeranno più croccanti.

Aggiungete la besciamella (o il formaggio), sale, pepe e noce moscata ed amalgamate.

Disponete la pasta sfoglia in una teglia da forno e adagiatevi sopra il composto di spinaci e formaggio.

Spolverate con il parmigiano.

Cuocete in forno a 200°C per circa 10-15 minuti.

Servite tiepida.


Oltre ad essere un modo diverso per mangiare le verdure, questa torta salata di spinaci è anche una delle ricette che io chiamo svuota-frigo e salva-cena!

 

Share

Buffet di Halloween: Scope stregate

Share

Se ancora per il Buffet di Halloween non avete preparato nessun dolcetto (ma nemmeno nessuno scherzetto), non spaventatevi, perché con queste scope stregate, sarete pronti ad accogliere fantasmi e vampiri in un batter d’occhio.

Per la ricetta magica, assicuratevi di avere a disposizione semplicemente della pasta sfoglia e dei grissini (meglio se al sesamo, che fanno più scena!!) e con un pizzico di manualità le vostre scope stregate saranno pronte.

A dirla tutta, queste scope stregate non sono propriamente un dolce, ma si addicono di più ad un antipasto per il Buffet di Halloween. Ma il tutto dipende dalla salsa con cui le accompagnerete.

In questa ricetta io ho scelto di accompagnerle con un purè di piselli (verde come le classiche pozioni magiche delle streghe), quindi una preparazione decisamente salata.

buffet di halloween

Ma se avete in casa della marmellata arancione (come quella di zucca, di cachi o di albicocche) o rossa (tipo di fragole  o ribes), le scope stregate possono diventare un’alternativa dolce.

Scope stregate

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia

grissini al sesamo q.b.

spago da cucina

semi di papavero

Procedimento

Tagliate la sfoglia a striscioline. Arrotolate ogni striscia come a formare un grissino.

Passate ogni grissino nei semi di papavero.

Cuocete in forno caldo a 160°C per 10 minuti.

Lasciate raffreddare.

Una volta raffreddate, prendete un grissino, appoggiate su un’estremità alcuni grissini di sfoglia per formare  le setole della vostra scopa. Legate bene con dello spago da cucina.

Servite con salse dolci (tipo marmellate) o salate (come il purè di piselli).

 

Per un Buffet di Halloween da  brivido, accompagnate le scope stregate con le dita di strega e le mummie wurstel!!

dita di stregamummie wurstel

 

Share

Cornetti di sfoglia al cioccolato

Share

Iniziamo la giornata con una bella sorpresa-regalo: i cornetti di sfoglia al cioccolato!

Perché già alzarsi la mattina è di per sé una fatica, se poi ci mettiamo pure una colazione triste, consumata velocemente o magari addirittura saltata, la giornata non può che peggiorare.

cornetti di sfoglia al cioccolatoÈ per questo che dedico molta attenzione alla colazione, sia per i cibi che porto in tavolo sia per come li presento; così stamani a colazione ho voluto proporre alle mie bambine questi cornetti di sfoglia al cioccolato in formato regalo, per festeggiare l’ultimo giorno di scuola (buon per loro…3 mesi di vacanza!!) !

cornetti di sfoglia al cioccolatoLa ricetta dei cornetti di sfoglia al cioccolato è molto semplice e veloce perché sono preparati utilizzando la pasta sfoglia, ma nulla vieta di realizzarli con la classica pasta dei cornetti.

Quello che c’è di particolare in questa ricetta, è che ho servito  i cornetti di sfoglia al cioccolato in una scatola regalo con tanto di fiocco, proprio come se fosse un regalo di compleanno. E dato che i regali piacciono a tutti e hanno sempre un effetto positivo sull’umore, per una mattina a tavola non ho visto musi lunghi e facce assonnate, ma sguardi incuriositi e stupiti. E una piccola risata è scappata loro quando hanno aperto la confezione: questa non se l’aspettavano davvero!!

cornetti di sfoglia al cioccolato

Cornetti di sfoglia al cioccolato

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rotonda già pronta

cioccolato gianduia q.b. (la ricetta per prepararlo in casa, qui)

una o due scatole regalo, nastrini per decorare

cornetti di sfoglia al cioccolato

Preparazione

Srotolate la pasta sfoglia

Tagliatela in 8 spicchi

Spalmate al centro di ogni spicchio un cucchiaio di cioccolato

Arrotolate ogni spicchio partendo dalla parte più larga fino alla punta.

Ripiegate  leggermente i bordi all’interno.

Cuocete in forno caldo a 180°C per circa 10 minuti.

 

Una volta che i cornetti saranno freddati legateli a due a due con dello spago e riponeteli nella scatola regalo!

Ottima anche come idea regalo per le amiche!!

 

 

Share

Strudel di zucchine

Share

Pasta sfoglia Mon Amour!! Oggi ve la propongo in versione salata con lo strudel di zucchine.

Un piatto facile e veloce ma di grande riuscita; per un antipasto, un pic-nic o una merenda o come piatto unico; lo strudel di zucchine è adatto a tutti e si adatta ad ogni occasione!!

In questa ricetta dello strudel di zucchine ho utilizzato un abbinamento classico tra zucchine, speck e Philadelphia arricchito con gherigli di  noci, per un effetto croccante a sorpresa.

strudel di zucchine

Con la pasta sfoglia e un po’ di fantasia la riuscita della ricetta è sicura, che sia un dolce come nelle rose di sfoglia, o un antipasto, come le girelle di sfoglia  oppure un piatto unico come questo strudel di zucchine.

Senza tralasciare il fatto che sono tutte preparazioni velocissime!!

Strudel di zucchine

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia pronta

1 panetto di Philadelphia

100 gr di speck a dadini o striscioline

150 gr di zucchine

gherigli di noce (a piacimento)

 

Procedimento

Spalmare sulla pasta sfoglia il Philadelphia.

Coprire con lo speck tagliato a striscioline o dadini.

 

strudel di zucchine-preparazione

Tagliare le zucchine a striscioline e aggiungerle alla preparazione.

Aggiungere i gherigli di noce tritati grossolanamente a mano.

IMG_5123

Chiudere lo strudel sovrapponendo i due estremi della pasta sfoglia.

Con un coltello praticare delle incisioni laterali prima in una direzione e poi nel verso opposto.

strudel di zucchine

Cuocere in forno caldo a 200 °C per circa 15 minuti.

Servire lo strudel di zucchine tiepido.


strudel di zucchine

In alternativa potete sostituire le zucchine con asparagi o fagiolini (precedentemente lessati) e lo speck con prosciutto cotto.

È proprio il caso di dire: Pasta sfoglia Mon Amour!!!

Share