Archive for pancake

Pancake in bottiglia

Share

Se siete fan dei pancake, non potrete non adorare anche questi pancake in bottiglia.

Ho scoperto i pancake in bottiglia in un sabato pomeriggio piovoso quando, dopo una mattinata di lezione a scuola, 150 Km di macchina sotto la pioggia (e vento), mia figlia ha deciso di invitare le sue amiche a casa e mi ha chiesto di preparare loro un dolce per merenda.

Avrei potuto mai deluderla? No, ovviamente. Lei si aspettava una merenda speciale e io, invece, non avevo molta voglia di imbrattare di nuovo la cucina.

Così ho trovato, sul Web, questa fantastica idea dei pancake in bottiglia.

La ricetta è la stessa dei pancake classici, ma la particolarità è la realizzazione dell’impasto, che viene  preparato, appunto in bottiglia.

Strumenti necessari? Solo una bottiglia in plastica vuota (e pulita), niente più.

Zero ciotole da lavare, zero impasto sparso sulla cucina, zero utensili da lavare e sistemare dopo e, come se non bastasse, è possibile conservare l’impasto avanzato in bottiglia chiuso in frigorifero anche per due giorni.

Con i pancake in bottiglia avrete sempre disponibile il vostro impasto al momento opportuno senza sporcare in cucina. E credetemi, con i tempi strettissimi che mi ritrovo in questo periodo, questa condizione diventa  prioritaria.

La stessa tecnica può essere utilizzata anche per realizzare le crepes (aumentando la quantità di latte) o i pancake con farina di riso.

pancake in bottiglia

Pancake in bottiglia

Ingredienti

200 g farina 0
50 g zucchero di canna
1 uovo intero
1 cucchiaino di lievito per dolci
250 ml latte
1 noce di burro per la padella
1 bottiglia di plastica

Procedimento

pancake in bottiglia

Versare tutti gli ingredienti nella bottiglia utilizzando un imbuto.

Io ho inserito prima la farina setacciata con il lievito e poi gli altri ingredienti.

Chiudere la bottiglia.

Agitare velocemente per alcuni minuti per far amalgamare l’impasto.

Scaldare una padella antiaderente sul fuoco con una noce di burro.

Versare la quantità di impasto necessaria per il pancake, direttamente dalla bottiglia.

Cuocere pochi minuti per lato.

Farcire a piacere.

Guarda il video

 


 

Share

Banana pancake

Share

Il giorno di Pasquetta ci siamo svegliate con la voglia di una colazione energetica e nutriente ma allo stesso tempo golosa, e allora abbiamo preparato questi stupendi banana pancake!
I Banana pancake sono una variante glutenfree (perché li ho fatti con la farina di riso) dei classici pancake americani. Senza burro, senza uova con latte di riso e l’immancabile banana, i banana pancake sono una colazione sana che non richiede, però, grandi sacrifici.

Sfatiamo il mito che tutto ciò che è buono o fa ingrassare o non è sano!!

I banana pancake sono buoni come quelli classici e la banana aggiunge un tocco di dolcezza in più. Così non abbiamo dovuto neanche aggiungere lo zucchero nell’impasto.

Tradizionalmente i pancake si servono con lo sciroppo d’acero, ma potete sostituirlo anche con il miele, oppure con la marmellata. Vista la naturale dolcezza  dovuta alla presenza della banana  vi suggerisco una marmellata non troppo dolce, come ad esempio quella di clementine (la ricetta qui) o limoni (qui le indicazioni per la versione home made).
Ma se siete proprio golosi, come le mie bambine, provate l’abbinamento succulento tra banana pancake e crema gianduia! Dopo Pasqua è il top!!

Banana Pancake

Ingredienti

60 gr di farina di riso

140 gr di banana

100 ml di latte di riso

1 pizzico di bicarbonato di sodio

 

Preparazione

Tagliate le banane a fettine. Mettete tutti gli ingredienti nel frullatore.

Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso.

Scaldate una padella antiaderente con un filo d’olio.

Versate un cucchiaio del composto nella padella ben calda. Quando comincerà a fare le bollicine, girate delicatamente il pancake e cuocetelo dall’altro lato.

Servite caldi!

Share