Archive for mangiare sano

Marmellata di Clementine

Share

 

La marmellata di clementine è ottima da preparare in questa stagione; ha un sapore fresco, non troppo dolce ed è ricca di vitamine che ci servono per prevenire i primi malanni di stagione.

Nella mia famiglia le clementine piacciono a tutti: sono saporitissimi, gustosi e facilissimi da mangiare perché non hanno semi (vuoi mettere!!!). Anche le mie bambine ne mangiano a volontà e allora, visto che recentemente ne ho acquistato una grande quantità, ho deciso di sperimentare anche la marmellata di clementine.

La marmellata di clementine

In genere le marmellate e le confetture le prepariamo con il Bimby; nostro inseparabile amico e aiuto cuoco, ma si possono preparare, con risultati analoghi, anche in maniera tradizionale.

Per questa ricetta ho preso spunto  da un libro che ho acquistato al recente Pisa Book Festival: “Tempo di Marmellate” della collana “i Mangiari”.

La marmellata di clementine-i mangiari

La ricetta originale prevede le seguenti dosi:

2 Kg di mandarini, 1 Kg e mezzo di zucchero, 1 bicchiere d’acqua.

Siccome io adoro sperimentare (altrimenti dove starebbe il divertimento??!!) ho modificato un po’ la ricetta originale e alla fine ho preparato due tipi diversi di marmellata di clementine.

 


Marmellata di Clementine con Zucchero di canna con il Bimby

Ingredienti

1 Kg di Clementine biologiche (peso della frutta sbucciata e privata dei filamenti bianchi)

550 gr di Zucchero di canna

2 chiodi di garofano

1 bicchiere di acqua

Procedimento

Mettete le clementine sbucciate e private dei filamenti nel boccale.

Unite lo zucchero di canna e l’acqua.

Cuocete 20 min Temperatura Varoma, Vel. 2.

A fine cottura mescolate con la spatola e continuate la cottura per altri 20 min. Temperatura Varoma Vel. 1.

Invasate quando è ancora calda ed aggiungete 2 chiodi di garofano.

Chiudete i vasi.

Nota: se la marmellata risultasse liquida continuate la cottura per 10 min. Temperatura Varoma Vel. 1.

 


 

Marmellata di Clementine  con il Bimby

Ingredienti

1 Kg di Clementine biologiche (peso della frutta sbucciata e privata dei filamenti bianchi)

500 gr di Zucchero semolato

2 chiodi di garofano

1 bicchiere di acqua

Procedimento

Mettete le clementine sbucciate e private dei filamenti nel boccale.

Unite lo zucchero e l’acqua.

Cuocete 30 min Temperatura Varoma, Vel. 2.

A fine cottura mescolate con la spatola e continuate la cottura per altri 10 min. Temperatura Varoma Vel. 1.

Invasate quando è ancora calda ed aggiungete 2 chiodi di garofano.

Chiudete i vasi.

Nota: se la marmellata risultasse liquida continuate la cottura per 10 min. Temperatura Varoma Vel. 1.

 


 

Marmellata di Clementine senza il Bimby

Ingredienti

1 Kg di Clementine biologiche (peso della frutta sbucciata e privata dei filamenti bianchi)

500 gr di Zucchero semolato

2 chiodi di garofano

1 bicchiere di acqua

Procedimento

Sciogliete lo zucchero nell’acqua a fuoco basso e mescolando continuamente.

Quando lo sciroppo avrà raggiunto la densità desiderata aggiungete gli spicchi dei mandarini.

Cuocete a fuoco medio per circa mezz’ora mescolando ripetutamente.

Invasate quando è ancora calda ed aggiungete 2 chiodi di garofano.

Chiudete i vasi.


 

Ecco qua pronta la colazione per domani mattina!! Ora posso andare a dormire serena!!!

La marmellata di clementine-finale

Share