Archive for halloween

Buffet di Halloween: Scope stregate

Share

Se ancora per il Buffet di Halloween non avete preparato nessun dolcetto (ma nemmeno nessuno scherzetto), non spaventatevi, perché con queste scope stregate, sarete pronti ad accogliere fantasmi e vampiri in un batter d’occhio.

Per la ricetta magica, assicuratevi di avere a disposizione semplicemente della pasta sfoglia e dei grissini (meglio se al sesamo, che fanno più scena!!) e con un pizzico di manualità le vostre scope stregate saranno pronte.

A dirla tutta, queste scope stregate non sono propriamente un dolce, ma si addicono di più ad un antipasto per il Buffet di Halloween. Ma il tutto dipende dalla salsa con cui le accompagnerete.

In questa ricetta io ho scelto di accompagnerle con un purè di piselli (verde come le classiche pozioni magiche delle streghe), quindi una preparazione decisamente salata.

buffet di halloween

Ma se avete in casa della marmellata arancione (come quella di zucca, di cachi o di albicocche) o rossa (tipo di fragole  o ribes), le scope stregate possono diventare un’alternativa dolce.

Scope stregate

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia

grissini al sesamo q.b.

spago da cucina

semi di papavero

Procedimento

Tagliate la sfoglia a striscioline. Arrotolate ogni striscia come a formare un grissino.

Passate ogni grissino nei semi di papavero.

Cuocete in forno caldo a 160°C per 10 minuti.

Lasciate raffreddare.

Una volta raffreddate, prendete un grissino, appoggiate su un’estremità alcuni grissini di sfoglia per formare  le setole della vostra scopa. Legate bene con dello spago da cucina.

Servite con salse dolci (tipo marmellate) o salate (come il purè di piselli).

 

Per un Buffet di Halloween da  brivido, accompagnate le scope stregate con le dita di strega e le mummie wurstel!!

dita di stregamummie wurstel

 

Share

Dita di strega

Share

Halloween is coming!!!! E anche noi non abbiamo resistito a preparare qualche ricetta spaventosa….le dita di strega, sono la nostra prima spaventosissima dolcezza.

Le dita di strega sono veramente facili da preparare; anche con i bambini, ma decisamente spaventose e disgustose al vedersi!!! Pensate che mio marito non è riuscito a mangiarne nemmeno uno.

L’effetto scenico è da paura, molto in stile Famiglia Addams, che noi, per altro, adoriamo (tanto che mia figlia grande per questo Halloween vuole vestirsi da Mercoledì!!!).

dita di strega

Con le dita di strega il vostro dolcetto scherzetto, sarà da brividi, e i bambini ne rimarranno stupiti!!!!

Siete pronti a scoprire questa ricetta spaventosa?

Allora andiamo a vedere come preparare queste dita di strega! E mi raccomando: fatevi aiutare dai vostri bambini nel prepararle, sarà divertente vedere le loro facce mentre le dita di strega prendono forma!!

Le dita di strega

Ingredienti (per circa 20 dita)

1/2 dose di pasta frolla classica o vegana 

20 mandorle

marmellata rossa (tipo fragola o ribes) per decorazione

 

Preparazione

Preparate la pasta frolla classica come da ricetta originale (la trovate anche nella mia ricetta dei biscotti bicolore); oppure, se preferite, potete preparare la versione vegana (la ricetta qui).

Con le mani arrotolate la pasta frolla per formare dei cilindri.

Tagliate alla lunghezza di circa un dito.

Lavorate velocemente ogni dito per renderlo più gonfio sulla parte delle nocche.

Con un coltello ricavate delle piccole incisioni sulla parte centrale del dito.

Su un’estremità del dito appoggiate una mandorla, per formare l’unghia.

Dita di strega preparate da piccole streghette

Dita di strega preparate da piccole streghette

Cuocete in forno caldo a 180°C per dieci minuti.

dita di strega

Una volta cotti decorate la parte inferiore dell’unghia con la marmellata rossa (come fosse sangue).

Il risultato è spaventoso, ma molto goloso!!!

Se superate la prova di staccarne un pezzo con un morso, non ve ne pentirete!!!

dita di strega

 

 

 

Share

L’esercito dei Würstel Mummie e Fantasmi

Share

Che Halloween sarebbe senza Mummie e Fantasmi??

Oggi abbiamo arruolato i nostri amici Würstel, che piacciono tanto ai bambini ma anche agli adulti, per far parte di un vero e proprio esercito: l’Esercito dei Würstel Mummie e Fantasmi.

Chi vincerà? Secondo il mio parere non ne rimarrà neanche uno !!!

Ecco come abbiamo creato i nostri Würstel Mummie e Fantasmi

 

Occorrente:

  • 1 Rotolo di Pasta Sfoglia già pronta
  • 1 confezione doppia di mini Würstel
  • Olio d’oliva (per spennellare)

 

Würstel Mummia

Stendete il rotolo di pastasfoglia e ritagliate delle strisce sottili (1/2 dito).

Arrotolate una estremità della striscia intorno al Würstel fino a metà circa (il corpo della mummia)

Passate l’altro capo della striscia attorno  alla parte superiore del Würstel e ricongiungetelo con la parte inferiore (in modo da formare un arco sopra il Würstel. (vedi foto)

Wurstel mummia

Con un coltello fate delle piccole incisioni sul Würstel (gli occhi della Mummia)

Spennellate la pasta sfoglia con olio di oliva.

Rivestite una teglia con carta da forno

Adagiate i Würstel Mummia sulla carta da forno e cuocete in forno caldo a 200°C per circa 15 minuti (fino a che la pasta sfoglia non diventa dorata).

 

Würstel Fantasma

Dalla restante parte del rotolo di pasta sfoglia tagliate delle fettine leggermente più spesse rispetto a quelle del Würstel Mummia (circa 1 dito e mezzo).

Appoggiate la pasta sfoglia sul Würstel  e chiudete le estremità laterali.

Sollevate leggermente due punti dell’estremità (come per formare delle orecchie)

Ripiegate in avanti i due lembi della pasta sfoglia in modo che il Würstel Fantasma rimanga in piedi.

Con un coltello applicate dei tagli alla pasta sfoglia (gli occhi del fantasma).

 

Wurstel Fantasma

Spennellate la pasta sfoglia con olio di oliva.

Rivestite una teglia con carta da forno

Adagiate i Würstel Fantasma sulla carta da forno e cuocete in forno caldo a 200°C per circa 15 minuti (fino a che la pasta sfoglia non diventa dorata).

 

Il vostro Esercito è pronto!!!!

 

 

Share

Portadolcetti Spaventosi

Share

“Dolcetto o Scherzetto”? é la frase più ricorrente della notte di Halloween… e per raccogliere tutti i dolcetti offerti cosa c’è di meglio di Portadolcetti Spaventosi?

Questi Portadolcetti Spaventosi sono facilissimi da preparare in casa con i figli, divertenti, economici e soprattutto unici!! Bastano alcuni sacchetti di carta (quelli per il pane), cartoncini, forbici, colla e tanta fantasia!!

Farete un figurone spaventoso (appunto!!)

Occorrente (per due Portadolcetti Spaventosi)

  • 2 sacchetti di carta per il pane (si possono trovare dal fornaio)
  • 1 cartoncino nero (formato A4)
  • forbici o taglierino
  • colla stick

Portadolcetti Spaventosi: Il Fantasma

Prendete il cartoncino nero e disegnate con una matita la sagoma di un  fantasma con occhi e bocca. Potete farvi aiutare dai vostri figli, lasciandoli liberi di usare la loro fantasia: il divertimento è garantito!!

Ritagliate con le forbici o il taglierino l’interno degli occhi e la bocca.

Incollate con la colla stick il fantasma sull’esterno del sacchetto.

Aprite il sacchetto e appiattite il fondo, in modo che il sacchetto possa stare in piedi (potete anche appoggiarvi dentro un peso in modo da fargli prendere la forma corretta).

Et voilà…il vostro primo Portadolcetto Spaventoso è pronto.

 

Portadolcetti Spaventosi:  The Monster

Prendete uno dei due sacchetti e disegnate con una matita due grandi occhi spaventosi ed una bocca da mostro. Anche qui potete farvi aiutare dai vostri figli.

Una volta disegnato, ritagliate con le forbici e/o il taglierino l’interno degli occhi e della bocca. Questo passaggio conviene che lo eseguiate voi adulti).

Aprite il sacchetto e appiattite il fondo, in modo che il sacchetto possa stare in piedi (potete anche appoggiarvi dentro un peso in modo da fargli prendere la forma corretta).

 

Il tocco in più

Se siete abili con forbici e colla potete rendere ancora più spaventoso il vostro portadolcetto.

Prendete un cartoncino colorato oppure utilizzate i ritagli del cartoncino nero (quello che avete usato per Il Fantasma) e disegnate di nuovo gli occhi e la bocca come in precedenza, ma leggermente più grandi.

Ritagliate la sagoma con  le forbici

Incollate le forme dalla parte interna del sacchetto (in modo che occhi e bocca sembrino veri!!)

Non è spaventoso??

 

E’ stato facile, vero??

Con lo stesso procedimento potete creare Portadolcetti Spaventosi con la Zucca (usando il cartoncino arancione e ritagliando la forma della tipica zucca di Halloween), Portadolcetti Spaventosi Spider (ritagliando la forma di un ragno), e così via.

Basta un pizzico di manualità e molta fantasia!!!

 

 

 

 

 

Share