Archive for farina di castagne

Gnocchi di patate con farina di castagne per MTChallenge

Share

Gli gnocchi di patate con farina di castagne sono la mia prima proposta per la sfida del mese di MTChallenge.

Questi gnocchi di patate con farina di castagne,  rappresentano, inoltre, la mia prima ricetta dopo un lungo periodo di assenza dalla Cucina, con la “C” maiuscola.

E ne vado fiera!

Non mi sono mai veramente allontanata dalla cucina(non sarebbe stato possibile), né dal blog, ma avevo bisogno di un periodo di distacco, da vivere un pò in penombra, per pensare e poi ripartire meglio di prima.

E la spinta finale a riprendere in mano farine, mestoli e tastiera me l’ha fornita proprio MTChallenge con la sfida n° 59 a suon di gnocchi di patate!

gnocchi di patate con farina di castagne

In casa nostra gli gnocchi di patate mettono tutti d’accordo. Ci piacciono in tutte le salse e in tutte le stagioni. Così appena ho letto l’argomento della sfida del mese, non ci ho pensato due volte e sono corsa prepararli.

E mi mancava! Mi mancava veramente quella sensazione di serenità che mi regala affondare le mani nell’impasto, concentrarmi sui passaggi della ricetta, dimenticandomi di tutto il resto e  sperimentare qualche abbinamento insolito.

Avevo bisogno di sperimentare qualcosa di nuovo.

Così è nata questa versione degli gnocchi di patate con farina di castagne, che non avevo mai né cucinato, né assaggiato.

E sono venuti buonissimi!

gnocchi di patate con farina di castagne

Grazie soprattutto ai consigli  della vincitrice della sfida precedente, Annarita Rossi. Nel suo articolo, infatti, ci svela alcune accortezze per la buona riuscita di questo piatto. Gli gnocchi di patate, sono infatti un piatto semplice e molto conosciuto, ma altrettanto insidioso.

Questa ricetta degli gnocchi di patate con farina di castagne, è stato un esperimento su tutta la linea. A cominciare dalle patate lesse.

Per la prima volta ho provato, infatti a lessarle nel microonde, cosa che non avevo mai fatto.

In verità uso pochissimo il microonde (e questa cosa mi disturba un pò). Probabilmente perché non mi sono mai veramente addentrata a capire come impiegarlo per ottimizzare i processi in cucina.

Il risultato, invece, mi ha soddisfatto molto. Le patate non assorbono acqua, e questo è un vantaggio per la realizzazione degli gnocchi, e nella cottura a microonde non si perdono i nutrienti degli alimenti.

Inoltre, con questo metodo si può diminuire, come spiega sempre Annarita nel suo articolo, la quantità di farina nell’impasto degli gnocchi, a tutto vantaggio del risultato finale.

E per il condimento? ma ovvio! Il classico burro e salvia, il mio condimento preferito per gnocchi realizzati con farine particolari, perché consente di esaltare (e non coprire) il sapore dell’impasto.

In questo caso però ho azzardato utilizzando una salvia particolare: la Salvia Ananas.

Durante la mia visita a L’Ortofruttifero, avevo infatti acquistato una piantina di Salvia Ananas, per iniziare a provarla nelle mie ricette.

Sicuramente ottima nelle macedonie e insalate, la Salvia Ananas però non mi ha deluso nemmeno in abbinamento con questi gnocchi.

Gnocchi di patate con farina di castagne

Ingredienti per gli gnocchi

600 g di patate a pasta gialla

50-60 g di farina 00

50 – 60 g di farina di castagne

sale, un pizzico

Ingredienti per il condimento

1 noce di burro,

2 foglie di Salvia Ananas

1 spruzzata di pepe

Procedimento

Lavare le patate con la buccia e adagiarle su una pirofila di vetro, adatta al Microonde.

Coprire con carta da forno.

Cuocere alla massima potenza per circa 12 minuti (o di più se le patate sono grandi). Ad intervalli di 3 minuti, girare le patate.

Sbucciare le patate ancora calde e schiacciarle su una spianatoia, separandole bene per far uscire più vapore possibile.

Unire le farine a poco a poco e impastare.

La dose di farina è variabile perché dipende molto dalle patate.

Formare un impasto omogeneo, staccarne dei pezzetti da cui ricavare gli gnocchi.

gnocchi di patate con farina di castagne

Con il dorso di una forchetta, realizzare le classiche righe sugli gnocchi.

Mettere a bollire una pentola capiente d’acqua salata e aggiungere un filo d’olio.

Versare gli gnocchi, un pò alla volta, e toglierli con l’aiuto di una schiumaiola dopo un paio di minuti.

Saltarli in padella con la noce di burro, condire con una spruzzata di pepe e decorare con le foglie di salvia ananas.

 

gnocchi di patate con farina di castagne

 

 

 

 

Share