Archive for cucina tradizionale

Sformato di fagiolini e primosale

Share

Questo sformato di fagiolini e primosale conclude la nostra carrellata di ricette estive

Le giornate sono ancora abbastanza lunghe ed il sole, tra un acquazzone ed un altro, è sempre caldo. Ma qualcosa è cambiato. Le ferie sono finite, settembre è iniziato ed è tempo di riprendere tutte le nostre attività.

Ho pensato, quindi, ad una ricetta che potesse concludere la sequenza dei piatti estivi, e così oggi ho cucinato questo sformato di fagiolini e primosale.  Ottimo come piatto unico e buono sia freddo che caldo.

Adoro i fagiolini, d’estate sono uno dei contorni sempre presenti in tavola: lessi con un filo d’olio, stufati con il pomodoro o in salsa con il macinato di carne. Ma lo sformato di fagiolini è, in assoluto, il mio preferito.

sformato di fagiolini

Sformato di fagiolini e primosale

Ingredienti

300 g di fagiolini (peso da puliti)

1 forma di  primosale (circa 100g)

50g di Parmigiano Reggiano

25 g di Pecorino Toscano

1 uovo

pane grattugiato q.b.

noce moscata q.b.

sale e pepe q.b.

Procedimento

Lessare i fagiolini in acqua leggermente salata. Io utilizzo la pentola a pressione, e faccio cuocere per 3 minuti da fischio.

Grattugiate i formaggi nel mixer, unite i fagiolini sgocciolati e freddati, il primosale e frullare nuovamente per ottenere un composto omogeneo. 

Aggiungere l’uovo e la noce moscata e azionare il frullatore a velocità bassa. Sempre con le lame in movimento incorporare il pane grattugiato, quanto basta per rendere compatto l’impasto.

Regolare di sale e pepe. Ungere una teglia da forno, versare l’impasto nello stampo e infornare in forno caldo a 175°C per circa 30 minuti. Fare la prova stuzzicadenti prima di togliere dal forno.

Lasciare intiepidire e sfornare su un piatto da  portata. 

sformato di fagiolini
Share