Archive for cioccolato fondente

Biscotti di frolla montata

Share

Oggi colazione golosa con i biscotti di frolla montata “pucciati” nel cioccolato fondente.

Non avevo mai preparato i biscotti di frolla montata prima d’ora. Li avevo sempre mangiati e basta, avendo sempre creduto che fossero estremamente complicati e adatti solo a pasticceri esperti. Mi sbagliavo.

In realtà, i biscotti di frolla montata sono semplici e veloci tanto quanto quelli di frolla classica, facilissimi da realizzare anche a casa, con pochi e semplici strumenti, e adatti ad essere preparati e infornati alle tarde ore notturne (in cui spesso mi trovo io a cucinare).

Ho deciso di provare a preparare questi biscotti di frolla montata quando ho cominciato a seguire, da esterna, le sfide di MTChallenge. Questo mese la sfida, proposta da Daniela e Juri di Acqua e Menta, vincitori della sfida del mese scorso,  è proprio sui biscotti, e una delle ricette comprende i biscotti di frolla montata.

Così, leggendo le varie ricette proposte ho trovato anche quella della frolla montata e ho deciso di replicarla subito. Per iniziare ho provato la ricetta classica, con farina, burro e uova, ma visto il risultato, non escludo che molto presento proverò anche ad aggiungere ingredienti per personalizzarli.

Intanto godiamoci questi.

biscotti di frolla montata

Biscotti di frolla montata

Ingredienti (per circa 20 biscotti)

120 g di zucchero di canna

200 g di burro molto morbido (non fuso)

1 limone bio (la scorza)

40o g di farina 0

2 uova a temperatura ambiente

1 cucchiaino di lievito per dolci

Per la decorazione

200 g di cioccolato fondente

biscotti di frolla montata

Procedimento

Polverizzare lo zucchero e aggiungere la scorza di limone (io ho utilizzato il Bimby, in alternativa potete utilizzare direttamente lo zucchero a velo).

Per i primi passaggi ho utilizzato il Bimby (potete utilizzare anche la planetaria, oppure direttamente a mano), poi ho proseguito brevemente la lavorazione a mano.

Montare la farfalla nel Bimby (o utilizzare la planetaria o le fruste). Aggiungere il burro e montare 2 minuti velocità 3.

Aggiungere le uova e montare 30 secondi velocità 4.

A questo punto ho tolto la frolla montata del Bimby e continuato a mano, facendo amalgamare bene le uova.

Infine ho aggiunto la farina setacciata con il lievito, impastando velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio.

Lasciare riposare la frolla montata per circa 1 ora (io l’ho lasciata a temperatura ambiente, perché avevo paura che in frigo diventasse troppo dura).

Con un sac-à-poche o una siringa sparabiscotti realizzare i biscotti di frolla montata su un foglio di carta da forno.

Io sono particolarmente negata con il sac-à-poche, per cui ho acquistato una siringa spara-biscotti, con cui invece mi trovo molto bene. Adattissima anche per questa ricetta.

Cuocere i biscotti a 170°C per circa 15-20 minuti. Il tempo dipende dalla dimensione dei vostri biscotti. Per un risultato ottimale, cercate di realizzare i biscotti tutti di dimensioni simili, oppure infornateli in tempi separati.

Una volta che saranno raffreddati, sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e “inzuppatevi” o “pucciatevi” i biscotti da un lato.

Lasciate raffreddare su una griglia o sullo stesso foglio di carta da forno utilizzato per la cottura.

 

 

Share

Riso soffiato e cioccolato: i biscotti

Share

Riso soffiato e cioccolato. Un’abbinata vincente per realizzare dei semplici biscotti, leggeri ma golosissimi!

Oggi li ho realizzati utilizzando solo cioccolato fondente al 70% e 85% , una vera goduria!! Non sono durati neanche un giorno; finiti prima di avere il tempo anche di fare uno scatto fotografico degno di tale nome!!!

Sarà che in questo momento, in casa, abbiamo proprio bisogno di una terapia cioccolatosa (degli effetti benefici del cioccolato sull’umore ne vogliamo parlare???!!!), ma questi biscotti riso soffiato e cioccolato sono veramente squisiti. Le mie bambine se li sono mangiati anche a colazione.

Inoltre i biscotti riso soffiato e cioccolato sono anche leggeri, perché fatti, appunto, utilizzando solo riso soffiato e cioccolato fondente! Nessun altra aggiunta.

riso soffiato e cioccolato

E poi si preparano in 5 minuti e non necessitano di cottura..

Anche voi avete bisogno di coccole da cioccolato? Allora preparatevi una bella dose di biscotti al riso soffiato e cioccolato.

Biscotti riso soffiato e cioccolato

Ingredienti

100 gr di riso soffiato

300 gr di cioccolato fondente (minimo 70%)

Procedimento

Versare il riso soffiato in una ciotola capiente.

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria.

Quando sarà completamente sciolto, versarlo nella ciotola con il riso soffiato e mescolare bene.

Stendere il composto in una pirofila ricoperta da carta da forno.

Lasciar raffreddare per circa 2 ore a temperatura ambiente.

Tagliare a quadretti e ….mangiare…..come non ci fosse un domani!!!!!

biscotti riso soffiato e cioccolato

 

 

Share

vegan cheesecake con ganache di cioccolata e frutti di bosco

Share

Con il caldo diminuisce la mia voglia di fare qualsiasi cosa, ma non quella di preparare dolci e leccornie; cambio solamente il modo di realizzarli ed il tipo di ricette; è per questo che voglio proporvi questo vegan cheesecake con ganache di cioccolata e frutti di bosco, SENZA COTTURA.

Dal nome sembra una ricetta complicatissima, in realtà, vi posso assicurare, che ci vuole più tempo a scrivere il titolo che a prepararla!!


vegan raw cheesecake con ganache di cioccolata e frutti rossi

Ma cominciamo dall’inizio…

Lo scorso weekend era il mio anniversario di Matrimonio; 10 Anni mi sembrano una tappa che  necessita decisamente di essere festeggiata con qualcosa di speciale; e cosa c’è di più speciale di una torta preparata espressamente per l’occasione?

Ci voleva, però, una  bella torta, una torta d’effetto di quelle che non si preparano tutti i giorni e di cui ti ricordi….

Così, cercando e sfogliando sul web e su altri blog che seguo, scartando tutte le ricette tradizionali e con cottura al forno (solo al pensiero mi scioglievo), ho letto la ricetta del vegan cheesecake di BeautyFoodBlog. Si tratta di un bellissimo e curatissimo blog di ricette sane, senza proteine animali e senza glutine, con pochi zuccheri e farine raffinate. Questo blog è una delle mie fonti di ispirazione, le ricette sono pratiche, veloci, salutari e tutte buonissime (Andate a dare una sbirciatina coi vostri occhi…)..

Mi sono innamorata subito di questo  vegan cheescake con ganache di cioccolata e frutti di bosco ed ho capito subito che poteva essere il dolce ideale da regalare (e da regalarmi) per l’anniversario di Matrimonio.

Qualcosa ho cambiato rispetto alla ricetta originale di BeautyFoodBlog, per renderla più personale e adatta alle nostre esigenze, ma mantenendone i principi fondamentali: pochi e semplici ingredienti, zero proteine animali, nessuna farina raffinata e zero zucchero aggiunto (se non quello della cioccolata e della frutta stessa).

E vorrei anche aggiungere che, questo vegan chessecake con ganache di cioccolata e frutti di bosco non necessita di cottura in forno, ma soprattutto è stratosfericamente buono (si dice? Non lo so, ma rende l’idea).

vegan cheesecake con ganache di cioccolata e frutti di bosco


 

Dopo averla preparata, confezionata (e soprattutto mangiata) sono ancora più convinta che questo vegan cheesecake con ganache di cioccolata e frutti di bosco sia veramente la torta ideale per festeggiare un evento importante come questo, e allora questa ricetta la dedico interamente…

A Marco…

Le persone giuste sono quelle che ti colorano la giornata prima che lo faccia il cielo. (Anonimo)

 

Buon anniversario…

(anche se in ritardo…)

 

vegan cheesecake

 

VEGAN CHEESECAKE CON GANACHE DI CIOCCOLATA E FRUTTI DI BOSCO

Ingredienti

300 gr di cioccolata fondente extra (almeno al 75%)

250 gr di latte di soia

100 gr di albicocche disidratate

100 gr di mandorle pelate

100 gr di noci

cannella in polvere, q.b.

frutti di bosco per guarnire

 

Preparazione

In una ciotola capiente, spezzettate a mano il cioccolato.

Nel frattempo scaldate il latte di soia a fuoco basso.

Quando il latte sarà caldo, versatelo sul cioccolato e mescolate fino a completo scioglimento.

IMG_5644Questo tecnica consente di velocizzare i tempi rispetto al normale scioglimento a bagno maria del cioccolato.

 

IMG_5649

Mettete le albicocche in bagno in acqua fredda per una decina di minuti.

Quindi strizzatele bene e asciugatele.

Frullate con il mixer le albicocche, le noci e le mandorle: sarà la base del vegan raw cheescake.IMG_5650

Disponete il mix in una pirofila e premete bene con le mani per compattare bene il fondo.
IMG_5654

Quando la cioccolata sarà raffreddata, versatela sulla base e livellatela con una spatola da cucina.

IMG_5657Riponete la torta in frigorifero per circa 1 ora.

Al momento di servire guarnite con frutti di bosco e gocce di frutti di bosco.

Spolverizzate con zucchero a velo.

Servite fresca.

 

 

 

 vegan cheesecake con ganache di cioccolata e frutti rossi

Share

Cornetti di sfoglia al cioccolato

Share

Iniziamo la giornata con una bella sorpresa-regalo: i cornetti di sfoglia al cioccolato!

Perché già alzarsi la mattina è di per sé una fatica, se poi ci mettiamo pure una colazione triste, consumata velocemente o magari addirittura saltata, la giornata non può che peggiorare.

cornetti di sfoglia al cioccolatoÈ per questo che dedico molta attenzione alla colazione, sia per i cibi che porto in tavolo sia per come li presento; così stamani a colazione ho voluto proporre alle mie bambine questi cornetti di sfoglia al cioccolato in formato regalo, per festeggiare l’ultimo giorno di scuola (buon per loro…3 mesi di vacanza!!) !

cornetti di sfoglia al cioccolatoLa ricetta dei cornetti di sfoglia al cioccolato è molto semplice e veloce perché sono preparati utilizzando la pasta sfoglia, ma nulla vieta di realizzarli con la classica pasta dei cornetti.

Quello che c’è di particolare in questa ricetta, è che ho servito  i cornetti di sfoglia al cioccolato in una scatola regalo con tanto di fiocco, proprio come se fosse un regalo di compleanno. E dato che i regali piacciono a tutti e hanno sempre un effetto positivo sull’umore, per una mattina a tavola non ho visto musi lunghi e facce assonnate, ma sguardi incuriositi e stupiti. E una piccola risata è scappata loro quando hanno aperto la confezione: questa non se l’aspettavano davvero!!

cornetti di sfoglia al cioccolato

Cornetti di sfoglia al cioccolato

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rotonda già pronta

cioccolato gianduia q.b. (la ricetta per prepararlo in casa, qui)

una o due scatole regalo, nastrini per decorare

cornetti di sfoglia al cioccolato

Preparazione

Srotolate la pasta sfoglia

Tagliatela in 8 spicchi

Spalmate al centro di ogni spicchio un cucchiaio di cioccolato

Arrotolate ogni spicchio partendo dalla parte più larga fino alla punta.

Ripiegate  leggermente i bordi all’interno.

Cuocete in forno caldo a 180°C per circa 10 minuti.

 

Una volta che i cornetti saranno freddati legateli a due a due con dello spago e riponeteli nella scatola regalo!

Ottima anche come idea regalo per le amiche!!

 

 

Share

Mattonella golosa

Share

La Mattonella Golosa è la favola di una ricetta, cercata per diverso tempo, studiata nei minimi dettagli, metabolizzata, lasciata decantare per giorni in attesa di trovare il momento giusto per cucinarla e presentarla ufficialmente a tutta la famiglia.

E finalmente arrivò il fatidico giorno della Mattonella Golosa: gli ingredienti erano pronti sul bancone della cucina, i tempi calcolati alla perfezione, la fantasia all’opera alla ricerca dell’ingrediente misterioso per arricchirla: tutto sembrava perfetto…..

Sembrava…appunto! Perché, come nelle migliori favole,  c’è sempre una Strega o una Matrigna a scombinare tutti i piani; e così anche nella favola della Mattonella Golosa.

mattonella golosa

Infatti, proprio mentre tutto pareva filare alla perfezione, la Strega Memoria fece capolino da dietro il bancone della cucina e mischiò tutti gli ingredienti, nascondendone uno nell’angolo più nascosto della dispensa; lontano dagli occhi della Cuoca di casa, che ignara della stregoneria continuava soddisfatta a preparare la sua Mattonella Golosa.

mattonela golosa

La Strega Memoria ridacchiava sotto i baffi mentre osservava la Cuoca che procedeva con  la ricetta con la consueta cura e passione all’oscuro del brutto tiro che la Strega le aveva giocato.

Ma siccome le favole hanno sempre un lieto fine, anche per la Mattonella Golosa doveva essercene uno. E infatti, proprio mentre la Strega Memoria stava pensava di averla vinta una volta per tutte sulla Cuoca, la Cuoca stessa si ricordò che aveva preparato la ricetta della Mattonella Golosa dimenticandosi un ingrediente.

mattonella golosa

Ormai la Mattonella Golosa era pronta e non poteva essere modificata; gli altri ingredienti erano finiti ed era impensabile prepararne un’altra. Per un attimo, la Cuoca fu sopraffatta dalla disperazione, pensò di gettare la sua amata Mattonella Golosa nel bidone della spazzatura, ma, proprio mentre stava per farlo, apparve la Fatina Positività che le disse:

Cara Cuoca ricordati che a volte le grandi creazioni nascono dagli errori, pensa alla Torre di Pisa ad esempio; non sarebbe una delle Sette Meraviglie del Mondo se fosse nata diritta come era stata progettata.

Così la Cuoca decise di salvare la sua Mattonella Golosa e la sera la presentò, tutta fiera, alla sua famiglia.  La sua scelta si rivelò giusta, la Mattonella Golosa era una grande bontà e la Cuoca ricevette gli applausi dei commensali.

La Strega memoria era stata sconfitta un’altra volta.


Con questa storia è nata la Mattonella Golosa a modo mio. Forse il paragone con la Torre di Pisa vi sarà sembrato un po’ eccessivo…ma rende bene l’idea!!
Se la favola vi è piaciuta e siete curiosi di sapere come è stata preparata la Mattonella Golosa e quale sia l’ingrediente nascosto, leggete la ricetta di seguito!!!

 Mattonella Golosa

Ingredienti

400 gr di cioccolato fondente 80%

40 gr di nocciole

40 gr di biscotti secchi

Ingrediente misterioso: smarties

 

Procedimento

Far sciogliere il cioccolato a bagnomaria; nel frattempo rivestite uno stampo da plumcake con della pellicola.

Versate sul fondo dello stampo una abbondante manciata di smarties e livellatele.

Tritate i biscotti secchi con le nocciole.

In una ciotola mescolate, con un cucchiaio di legno la cioccolata fusa con il trito di biscotti e nocciole.

Versate il composto nello stampo da plumcake.

Coprite con altra pellicola e lasciate riposare in frigo per almeno 6 ore.

Togliete dal frigo 30 minuti prima di gustarla; tagliatela a fette e servitela accompagnata da sciroppo alle fragole o frutti rossi freschi.

mattonella golosa

L’ingrediente mancante

Questa è la ricetta così come fu realizzata dalla Cuoca. L’ingrediente che venne nascosto dalla Strega Memoria era la panna vegetale (120 gr), che avrebbe dovuto essere aggiunta insieme alla cioccolata durante la fusione a bagnomaria…

 

Share