Archive for Remise en Forme

Insalata di Avocado, Arance, Mandorle e Noci

Share

L’insalata di Avocado, Arance con Mandorle e Noci è un ottimo piatto, fresco ed energetico, adatto dopo  un’intesa attività fisica per reintegrare sali e vitamine.

L’insalata di Avocado, Arance con  Mandorle e noci infatti è una ricetta super energetica, ricca di  vitamine, antiossidanti  e grassi buoni, ma anche piuttosto calorica, proprio per la presenza dell’Avocado.

insalata di avocado

L’Avocado è una pianta originaria della zona che va dal Messico al Guatemala fino alle Coste del Pacifico e all’America Centrale. Il suo frutto ha la forma di una grossa pera, con la buccia ruvida di colore verdastro. La polpa del frutto è di colore verde giallo.

L’Avocado si presta a diversi usi e ricette, non solo in cucina, infatti con questo frutto si possono preparare anche creme per il viso (io ancora non ho provato personalmente, ma sperimenterò a breve!!).

Nonostante sia un frutto decisamente calorico (un frutto di Avocado può equivalere a un filetto di bue), l’Avocado è consigliato anche alle persone che devono controllare il proprio peso, perché è ricco di grassi “buoni, benefici per favorire l’assorbimento delle vitamine che esso contiene, come la vitamina E.

Come le Arance, anche l’Avocado è ricco di potassio e sali minerali e aiuta a regolare i livelli di colesterolo.

L’aggiunta delle mandorle e delle noci, in questa insalata di Avocado, Arance, consente di aumentarne il contenuto energetico, già alto grazie alla presenza dell’Avocado, rendendola un piatto adatto da consumarsi in condizioni di aumento del fabbisogno energetico, come ad esempio nell’attività sportiva.

Io, ad esempio, ho consumato questa insalata di avocado, arance con mandorle e noci come pranzo, dopo il mio allenamento di corsa del weekend! Forse non ci crederete, ma non ho avuto fame fini all’ora di cena !!

Infine, ma non per ultimo, l’insalata di Avocado, Arance e Mandorle si prepara in soli 5 minuti!

insalata di avocado

Insalata di Avocado, Arance con Mandorle e noci

Ingredienti (1 porzione)

mezzo avocado

1 arancia

5 mandorle

3 noci

olio evo per condire

succo di limone

Preparazione

Sbucciare l’Avocado e tagliarlo a cubetti. Pelare l’arancia e tagliarla a spicchi. Unire le mandorle e le noci.

Condire con olio, limone e sale.

Consigli green

Quando avrete aperto l’avocado, non buttate via il nocciolo. Provate a seminarlo per poi coltivarlo!

 

Share

Vellutata di topinambur

Share

In questa ricetta della vellutata di topinambur, ritorno alla carica con uno dei miei piatti preferiti, ma stavolta abbinato ad un ingrediente diverso dal solito e anche poco conosciuto, il topinambur.

Il topinambur è un tubero dall’aspetto che ricorda un misto tra patata e zenzero, ma con un sapore decisamente diverso da entrambi e molto particolare.

vellutata di topinambur

I tuberi di topinambur si raccolgono in inverno, sono molto nutrienti e la loro cottura è simile a quella delle patate, am al contrario di esse, posso essere consumati anche crudi!

Ricco di vitamine e sali minerali, il topinambur è adatto durante i periodi di stress eccessivo o in caso di anemia…quindi io dovrei mangiarne a quintali!!

Inoltre il topinambur è anche un ottimo alleato per la linea perché favorisce la digestione e aiuta ad aumentare il senso di sazietà.

Continue Reading →

Share

Risotto pompelmo rosa e zenzero

Share

Oggi avevo proprio voglia di un primo piatto fresco e frizzante come questo risotto pompelmo rosa e zenzero!

In molti, negli ultimi giorni, mi hanno chiesto dove utilizzare le zenzero e la mia risposta è sempre questa: dovunque vi piaccia!! Io lo uso praticamente in tutte le portate a cominciare dalla tisana della mattina (avete letto le mie bevande della salute?) passando per la torta da mangiare a merenda.

Quindi non vi stupirete di vedere comparire lo zenzero fra gli ingredienti di un risotto. E la sua presenza si sente, eccome!

Il risotto pompelmo rosa e zenzero è un primo piatto molto gustoso, bello da vedere, grazie al colorito rosa conferito dal succo di pompelmo e molto particolare nel sapore, perché arricchito dalla componente frizzante dello zenzero.

risotto pompelmo rosa e zenzero

Questo risotto pompelmo rosa e zenzero è anche molto leggero, perché preparato senza burro, né formaggio, quindi adatto anche a chi segue un regime alimentare controllato.

E per concludere,  questa ricetta del risotto pompelmo rosa e zenzero, è NATURALMENTE Vegana, perché preparata con solo ingredienti di origine vegetale comunemente presenti nelle nostre tavole e dispense.

Serve altro per convincervi a provarlo? Ah, forse si. Si prepara in 15 minuti, giusto il tempo di cottura del riso!

Risotto pompelmo rosa e zenzero

Ingredienti (x 2 persone)

200 g di riso per risotti (carnaroli)

1 porro

30 gr di zenzero fresco

1/2 pompelmo rosa (il succo)

brodo vegetale (acqua e dado vegetale fatto in casa) q. b.

olio extra vergine di oliva

In questa ricetta non aggiungo sale, perché il dado vegetale che faccio in casa è già salato.

Procedimento

In una pentola scaldate un pò d’olio di oliva e soffriggete il porro tagliato a fettine.

Saltate il riso per un paio di minuti, sfumatelo con il succo di pompelmo rosa.

Aggiungete lo zenzero tagliato a pezzettini, il brodo bollente e continuate la cottura per una decina di minuti, sempre mescolando.

Versate in una risottiera e servite tiepido!

risotto pompelmo rosa e zenzero

Share

Insalata fagioli verdi e gamberetti

Share

Ecco un’altra ricetta per la rubrica remise en forme, dopo le abbuffate natalizie: l’insalata fagioli verdi e gamberetti; un piatto semplice, veloce, gustoso e leggero.

Dopo l’insalata mele e noci, un altro piatto semplice in grado di saziare senza appesantire, da mangiare freddo o caldo: l’insalata di fagioli verdi e gamberetti.

Questa insalata è un ottimo piatto unico per un pranzo veloce (anche in ufficio!) e salutare ma può rappresentare anche un ricco antipasto per una cena con gli amici.

Dopo ricette ricche e laboriose, pranzi interminabili con mille portate dall’antipasto al dolce, c’è bisogno di qualche piatto da preparare e gustare in fretta, come l’insalata di fagioli verdi e gamberetti, che si prepara in soli 15 minuti!!

insalata fagioli verdi e gamberetti

Insalata di fagioli verdi e gamberetti

Ingredienti (per 4-8 persone)

1 confezione di fagioli verdi surgelati

2 confezioni di gamberetti surgelati

sale , pepe, olio extravergine di oliva, timo

Procedimento

Lessare in acqua bollente i fagioli verdi per circa 15 minuti.

Procedere allos tesso modo con i gamberetti, ma cuocere solo 1 o 2 minuti.

Scolare e unire ai fagioli verdi. Condire con olio d’oliva, sale, pepe e timo.

Servire freddo o caldo.

 

Share

Insalata mele noci

Share

Terminate le abbuffate di queste Vacanze Natalizie pensiamo a rimetterci in forma con questa insalata mele noci: depurativa, leggera e anche saziante.

Durante le Feste ci siamo concessi qualche stravizio in più mangiando cibi elaborati e anche qualche fetta di panettone di troppo? Allora nei giorni di “calma” da tour de force culinario depuriamo il nostro organismo con qualche piatto più leggero ( senza rinunciare al gusto!!!), come ad esempio l’insalata mele noci.

L’insalata mele noci è un piatto semplice, leggero e ricco di vitamine e omega 3, condita con semplice olio extravergine di oliva o con vinagrette, permette di saziarci senza appesantirci e depura il nostro organismo dopo pasti abbondanti.

Qui ho preparato la versione semplice, ma potete arricchirla con gli ingredienti che più preferite come mandorle e albicocche essiccate o spicchi di arancia e mandarino.

Se invece preferite un’insalata altrettanto salutare, ipocalorica e digestiva potete provare l‘insalata invernale con finocchio e arance.

Insalata mele noci

Ingredienti

Insalata valeriana

1 mela Fiji o Golden

noci, semi di zucca, sesamo q.b.

olio extravergine di oliva

Per questa insalata mele noci, volutamente, non  fornisco  le quantità degli ingredienti: quelle decidetele voi in base alla vostra fame. Faccio solo una precisazione: considerate che 5-10 noci al giorno costituiscono già il pieno di Omega 3 giornaliero e che questa insalata è un piatto da “remise-en-forme” , per cui non abbondate troppo!

Share