BLOG TOUR UN MARE DI GUSTO: L’olio del Podere SS Annunziata II

Share

BLOG TOUR UN MARE DI GUSTO è il primo blog tour del 2016 di AIFB (Associazione Italiana Foodblogger),  e anche il primo in assoluto a cui ho partecipato.

Il Blog Tour Un Mare di gusto si è svolto nei giorni 15-17 Aprile a San Vincenzo, bellissima cittadina della provincia di Livorno, racchiusa tra mare e collina, e ci ha portato in anteprima alla scoperta della Palamita (pesce tipico di questa zona del Mediterraneo) e dei suoi amici. Infatti la Manifestazione che si terrà a San Vincenzo a partire dal 23 Aprile fino al 1° Maggio si chiama: Un mare di Gusto, Palamita & Friends).

blog tour un mare di gusto: San Vincenzo

E  quale è uno dei migliori “Friends” del pesce? Ovviamente l’ Olio Extravergine di Oliva, uno dei prodotti più pregiati in commercio ed anche l’unico prodotto, legato alla zona del Mediterraneo, che viene consumato e scambiato maggiormente a livello mondiale.

Ecco, quindi ,che durante la  seconda tappa del Blog tour Un mare di Gusto, la nostra guida Cristina Galliti, ottima foodblogger e bellissima persona, ci ha portato a visitare l’Azienda Agricola SS Annunziata II, diretta e gestita dalla simpaticissima Beatrice Massaza, la quale ci ha spiegato i processi di produzione di alcune tipologie di olio extravergine di oliva da lei prodotte .

blog tour un mare di gusto: Beatrice

Foto dall’archivio del Podere SS Annunziata II

Il Podere, che è anche Agriturismo, Ristorante Biologico, Azienda Agricola e  Agri sosta camper, ospita, infatti anche, un piccolo Frantoio biologico, che come ci spiegava Beatrice si è costruita a sua misura, prediligendo la produzione di piccole quantità di olio extravergine di oliva ma di alta qualità.

L’olio extravergine d’oliva è un prodotto che viene consumato in tutto il Mondo, è molto richiesto ed è uno dei più commercializzati in assoluto. L’Italia è una delle poche Nazioni (insieme a Spagna e Grecia) che oltre ad essere grandissima produttrice di Olio EVO è anche grande consumatrice dello stesso.

Grazie anche alla diffusione sempre maggiore della Dieta Mediterranea, nella quale l’Olio EVO è il condimento principe, il consumo dell’olio di oliva è notevolmente aumentato e di conseguenza è incrementata anche la sua esportazione dai paesi produttori.

L’olio extravergine di oliva è fortemente consigliato dai dietologi e nutrizionisti per le sue ottime proprietà ed i suoi numerosi pregi e benefici. Come ci spiegava Beatrice, l’olio d’oliva contiene tantissime vitamine (Vitamina A, la Vitamina D e la Vitamina E), ma anche calcio, potassio e magnesio, e possiede delle ottime proprietà che aiutano la prevenzione del tumore al seno e di tantissime altre gravi patologie, come il cancro delle ovaie, il cancro al colon e il cancro gastrico.
 Inoltre è un ottimo aiutante anche per la memoria e l’apprendimento.


Ma per godere appieno di tutte questi effetti benefici occorre che l’olio EVO sia “buono”!

L’olio buono si può fare sia con il metodo convenzionale sia con quello biologico, filosofia sposata dal Podere SS Anunziata II; quello che cambia è  il microcosmo che gravita intorno. Con la scelta del Biologico si ha un maggiore rispetto della terra, intervenendo meno sul terreno  e quindi evitando di sfruttarlo intensivamente senza rischiare di incorrere nel pericolo di privarlo di sostanze nutritive naturali e dover riparare con fertilizzanti e additivi chimici.

Come ci spiegava Beatrice durante la nostra visita, “Biologico” significa anche rispettare i tempi,  ma anche dover fare i conti con insetti e erbe spontanee, sia quelli benevoli, sia quelli dannosi e soprattutto con il meteo.

blog tour un mare di gusto

Ad esempio, il giorno del nostro Blog Tour Un mare di Gusto tirava un forte vento, ed essendo periodo di impollinazione, questo evento atmosferico creava un fattore di disturbo complicando (e rischiando anche di compromettere)  l’attività impollinatoria.

La produttività, ovviamente ne deriva di conseguenza. Non sembrerà strano quindi, che come per molte cose non totalmente controllabili dall’uomo ci sia un antico detto popolare sulla quantità del raccolto, che recita più o meno:

Mignola d’Aprile, ogni goccia un barile;

Mignola di Maggio, ce n’è per un assaggio;

Mignola di giugno, non unge il grugno.

La Mignola è il fiore dell’ulivo. Secondo l’esperienza di Beatrice, quest’anno è “Mignola d’Aprile”. Speriamo.

Al Podere SS Annunziata l’uliveto è costituito da olivi secolari, piantati dai predecessori di Beatrice che avevano intuito la tipologia di piante che, sul quel terreno e con quella esposizione potevano durare di più.

Blog tour un mare di gusto: gli olivi

Grazie alle piantagioni non intensive, gli olivi secolari del Podere SS Annunziata II hanno potuto svilupparsi secondo il loro tipico portamento a vaso, che permette loro di ricevere vento e irraggiamento solare corretti.

blog tour un mare di gusto: portamento a vaso

Ma l’Azienda Agricola SS Annunziata II,  è anche innovazione e ricerca.
Infatti, Beatrice collabora con il Dipartimento di Chimica Industriale dell’Universita di Pisa per l’ analisi dell’olio prodotto nel suo podere, relativa alla studio della presenza e conservazione di una sostanza volatile (l’oleocantale).

L’oleocantale è una sostanza fenolica che si estrae solo dall’olio extravergine di oliva e che possiede caratteristiche in grado di contrastare le cellule tumorali senza danneggiare quelle sane ed è anche responsabile del suo sapore piccante.

Questa tipologia di Olio EVO  è stato chiamato da Beatrice: Olio Extraordinarium, Ovvero”Fuori dall’ordinario“.

Blog tour un mare di gusto: l'olio del Podere SS Annunziata II

L’olio extra ordinarium è al momento in fase di sperimentazione e analisi dei dati, trattandosi infatti di una sostanza volatile; Beatrice sta aspettando di analizzare la sua permanenza nel prodotto a 6 mesi e 1 anno prima di pubblicizzarlo e commercializzarlo.

Blog tour un mare di gusto: degustazione

Un momento di Degustazione di alcune tipologie di olio extravergine di oliva

L’Azienda Agricola Etico-Biologica SS. Annunziata II è, però anche un’azienda molto attenta al Sociale, perché la terra ci fornisce non solo il nutrimento per il corpo, ma il contatto continuo con la natura è anche un ottimo cibo per la mente e per l’anima.

Per questo Beatrice ha in pista una serie di progetti, alcuni già realizzati ed altri in continua evoluzione.

Uno fra tanti quello degli Olivi Comunali, che consiste nel curare gli olivi malandati del Comune, per ricavarne un olio da rivendere a scopo benefico per la Comunità di San Vincenzo. Con il ricavato della vendita dello scorso anno, ad esempio, è stata acquistata un’altalena per diversamente abili da posizionare in un parco pubblico e permettere, così, anche a soggetti con ridotte funzionalità motorie di poter usufruire di un classico del divertimento.

Altro progetto del Podere SS Annunziata II è il Giardino per non vedenti, che  prevede un percorso tattile-olfattivo con piante particolarmente riconoscibili, sia al tatto che all’odorato, ma anche piante dai colori molto forti che, quindi possono essere osservati anche dagli ipovedenti.

E per i bambini, sempre sul tema dei colori e degli odori l’Azienda Agricola SS Annunziata II organizza percorsi didattici con le scuole per stimolare la curiosità dei bambini portarli a conoscere la natura attraverso il gioco.

 

Ma l’Olio extravergine di Oliva non significa solo, condimento alimentare; grazie alle sue proprietà emollienti può anche essere utilizzato per preparare un’infinità di prodotti per la pelle e rimedi naturali.

Ma di questi vi parlerò prossimamente…

Blog tour un mare di gusto: i prodotti

Alcuni dei prodotti del podere SS Annunziata II

 

Hanno partecipato, con me, a questo Blog Tour Un mare di Gusto anche:

Dany e Juri di “Acqua e Menta

Tamara di “Perle e Ciambelle

Cristina di “Poveri ma belli e buoni”

Sara di “Pixelicious

Laura di “Fritto Misto”

Fabiola di “Pepe Rosso in Cucina”

Sara di “Qualcosa di rosso”

Maria Teresa di “De Gustibus Itinera”

About me
CeciliaMazzei Cecilia, bis-mamma, impiegata, appassionata di Cucina. Amo cucinare per gli altri e raccontare i miei esperimenti sul blog. Molte delle mie ricette sono realizzate in collaborazione con le mie figlie, alle quali spero di riuscire a tramandare un pò della mia passione per le cose buone, fatte in casa!
Share

Comments

  1. Che buono che è l’olio di Beatrice, e che oasi di pace la sua azienda agricola! Bravissima Cecilia, con le tue parole e le tue bellissime foto hai reso loro giustizia!

    • Grazie Daniela! L’Azienda Agricola di Beatrice è veramente un Paradiso ed i suoi prodotti di altissima qualità. Io sono rimasta veramente colpita dalla bellezza di questo posto e dalla semplicità e professionalità con cui Beatrice ci ha raccontato il lavoro che svolge e tutte queste nozioni interessanti sull’olio EVO ed i suoi impieghi. .

    • Grazie Sara, quello dell’olio EVO è un mondo e non ne sappiamo mai abbastanza. Io ho imparato molte cose importanti da questo blog tour, ed il racconto di Beatrice mi ha entusiasmato!

  2. Grazie Cecilia! L’olio extra vergine d’oliva è un balsamo prezioso per il nostro benessere e Beatrice ne è ambasciatrice splendida. Sono contenta di avervela fatta conoscere!

    • Grazie Cristina, in questo blog tour ci hai fatto vedere posti bellissimi, conoscere persone fantastiche e imparare molte cose. Sull’olio in particolare sono rimasta veramente affascinata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *